Vibo, consigliere Pdl si dichiara "Orgogliosamente fascista"

Scritto da: -

Pare che il consigliere comunale Pdl Vincenzo De Filippo nel corso di una seduta si sia dichiarato, esplicitamente e orgogliosamente, "fascista".

municipio vibo.png

Notizie dal Consiglio comunale di Vibo Valentia: pare che - stando ad una nota dell’Anpi cittadina - il consigliere Pdl Vincenzo De Filippo nel corso di una seduta si sia dichiarato, esplicitamente e orgogliosamente, “fascista“.

Di più: nel tentativo di correggere il tiro, De Filippo abbia poi modificato la sua epressione correggendola in un: Ma no, “fascista democratico“. Il tutto nel silenzio del Comune.

Inutile spiegare il potenziale “costo”, in termini di legge, di una dichiarazione simile. Intanto i comunisti italiani chiedono dimissioni immediate o provvedimenti dal sindaco D’Agostino - noto  per  il suo “la mafia non esiste” declamato in piena commissione nazionale antimafia.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Calabria.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano